Stampa

Dalle Rocche a Galanti di Cassinelle

Scritto da Super User. Postato in Andare per sentieri

31164139 10214031550975113 3535048471641849856 o

Partendo da frazione Madonna delle Rocche e seguendo la valle del Rio Amione sono possibili diversi itinerari, inizio con questo di circa 12 Km e 460 m. di dislivello complessivo:

Amione 1

Il primo tratto, che è comune anche ad altri percorsi successivamente descritti, parte dall'area di parcheggio situata all'inizio della salita che porta al santuario, fiancheggia quindi il cimitero e attraversa il rio Amione in prossimità del vecchio mulino.
La strada, che è una stretta carrozzabile non asfaltata e quindi facilmente percorribile a piedi, sale con diversi tornanti verso Cassinelle sulla costiera che divide la valle di rio Amione da quella di rio ....(?)

Arrivati in località Poggio (?) e cioè al primo gruppo di case, abbiamo diverse possibilità, ma in questo itinerario si continua sulla carrozzabile fino a raggiungere Cassinelle in località Sartori dove ci innestiamo su via Roma (ovvero la SP che arriva da Molare). Si prosegue verso il centro del paese fino a piazza San Defendente, qui voltiamo a sinistra prendendo via Rapallo (strada asfaltata) e scendiamo rapidamente ad incontrare il rio Amione che avevamo attraversato all'inizio del percorso.

Immediatamente prima del ponticello sull'Amione, prendiamo la sterrata a destra che segue il corso del ruscello lungo la riva sinistra.

amione3


All'inizio il percorso è agevolissimo, poi però quando si giunge all'attaversamento dell'Amione su un ponticello piuttosto ballerino ... o meglio superata la vicina casa .... , la strada si trasforma in sentiero (vedi sulla mappa qui sotto la linea rossa tratteggiata) e si deve anche guadare una seconda volta il ruscello. Cosa banale in estate ma meno agevole in inverno e soprattutto ad inizio primavera quando il ruscello è gonfiato da piogge e scioglimento della neve.

amione4

Amione 9

In realtà credo che vi sia un passaggio anche restando sulla sponda sinistra ma purtroppo non è più battuto e io non sono riuscito a trovarlo.

A questo punto comunque non resta che risalire lungo il sentiero in salita che porta alla frazione Galanti, anch'esso poco battuto almeno all'inizio.

Giunti ai Galanti si prosegue lungo la strada asfaltata per raggiungere la SP208 (Cassinelle-Bandita) e svoltando a destra si ritorna Cassinelle.